Lavorare Viaggiando. Dai Lavori Casuali Alle Entrate Passive, 68 Vie

Lavorare Viaggiando. Dai Lavori Casuali Alle Entrate Passive

Lavorare Viaggiando

Dai lavori casuali fino alle entrate passive, passando per i lavori da freelance e lavori indipendenti

Ecco le 68 vie per guadagnare ovunque ti trovi!

Ti piace viaggiare ma vorresti continuare a guadagnare? Oppure sei solo curioso di sapere quali lavori ti permettono di avere più libertà da luoghi fissi e più tempo libero?

In tanti mi chiedono come lavorare viaggiando. Con impegno si può viaggiare e lavorare senza dipendere da un luogo fisso. Io, sono 3 anni che sono fuori casa. Se vuoi fare lo stesso, scopri la via che fa più per te e prendi il volo.

Ognuno ha le proprie possibilità, qualifiche, passioni, fortune, abilità… ma a volte non si conoscono le vie per sfruttarle e guadagnarci su. Non parlo solo di metodi di guadagno online ma anche di lavori casuali che puoi facilmente trovare all’estero. Ti sarà capitato anche a te di avere un amico che è partito all’estero e continua a viaggiare senza fermarsi mai. Per i miei amici sono io, e come me, ce ne sono molti altri. Uno dei miei progetti è di raccogliere e intervistare tutte le persone che incontro in giro per il mondo che guadagnano con internet, i cosiddetti Nomadi Digitali.

I 4 STEPS DELLA LIBERTÀ

Da quello che ho potuto constatare in base alla mia esperienza è che la libertà finanziaria e da un luogo fisso si può dividere in 4 steps. Li ho elencati dal più impegnativo a quello che ti garantisce più libertà con meno sforzo.

# 1    LAVORI CASUALI (IN VIAGGIO)

# 2    LAVORO DA FREELANCE ONLINE

# 3    BUSINESS ONLINE (Lavori Indipendenti)

# 4    ENTRATA PASSIVA (PASSIVE INCOME)


# 1    LAVORI CASUALI (IN VIAGGIO)

Per lavorare nell’Unione Europea non abbiamo grandi problemi di permessi. Se vuoi spingerti oltre come in Canada, Australia o Nuova Zelanda hai la possibilità di lavorare con visti vacanza-lavoro. Per avere più informazioni riguardo questi visti, dai un occhiata alla categoria che ho dedicato ai Working holiday Visa. Ogni tanto aggiorno la sezione con qualche informazione utile per chi vuole partire, per chi è già li ed anche per chi ha lasciato il downunder. Ho lavorato in Inghilterra, Australia e Nuova Zelanda. Di seguito leggerete anche un po delle mie esperienze personali e di chi ho incontrato. Inizierò con i lavori casuali più facili e richiesti da trovare. Se non conosci bene la lingua e sei pronto a tutto puoi provare con i primi lavori che non richiedono particolari esperienze o skills.

1. Lavorare in ostello

Quando ti trovi a soggiornare per lunghi periodi in una città e vuoi guadagnare qualcosina puoi chiedere alla reception dell’ostello se hanno un lavoro per te. Quando mi trovavo ad Adelaide un ragazzo, credo sia stato ubriaco, aveva lasciato la doccia del bagno aperta per parecchio tempo. Aveva allagato quasi tutto il piano superiore facendo scendere l’acqua anche nei piani inferiori. Bene, lui ha trovato lavoro con quel “sistema”. Con i soldi guadagnati ha dovuto pagare i danni.

2. Farm, Fruit Picking Jobs.

Gettonatissimo per chi vuole estendere per il secondo anno del Working Holiday Visa in Australiano. Molti ragazzi che ho incontrato nei vari ostelli si sono buttati in questa avventura. Si tratta di raccogliere frutta, lavorare nei campi raccogliendo arance, cotone, fragole e tanti altri frutti 😀 Può essere un lavoro duro e i guadagni variano a seconda dell’onestà del datore di lavoro.

3. Factories work.

Come dappertutto puoi lavorare nelle fabbriche. Questo tipo di lavoro viene spesso accantonato. Non richiede grandi conoscenze della lingua. Inoltre, se se sai guidare il muletto (forklift) hai un ottima chance di trovare lavoro con una buona paga.

4. Cameriere.

Hai esperienza come cameriere e conosci un po di lingua? Fatti un giro nei vari ristoranti e chiedi se hanno un posto vacante.

5. Runner.

Sempre nel campo della ristorazione. Se ti piace correre tra la gente raccogliendo bicchieri vuoti questo lavoro fa per te ;D

6. Bar Tender.

Richiede un po’ di esperienza, ma puoi anche provare a buttarti. In Australia puoi frequentare dei corsi e per ottenere la qualifica o le license per poterlo fare.

7. Consegna pizze.

A Sydney ho un amico che ha cominciato lavorando come corriere, consegnava pizze con il motorino. E’ stato divertente sentire i suoi racconti!

8. Car Detailer.

Il mio primo lavoro a Sydney. Lavoravo in una compagnia di noleggio macchine, una bellissima e piacevole esperienza grazie all’ambiente in cui ho lavorato. Ho guidato più di 100 macchine diverse, anche furgoncini, pick-up, e mini camion (LOL). Inoltre ho conosciuto e trasportato persone da ogni parte del mondo. Un team eccezionale e buona la paga australiana. I miei compiti erano lavare una macchina ogni tanto e trasportare i clienti dall’ufficio agli aeroporti di Sydney o viceversa (Drop-Off e Pick-Up).

9. Aiuto cucina.

Anche io ho cominciato con questo lavoro a Londra. Non me ne vergogno ma nemmeno pregherei per rifarlo. Se non conosci bene la lingua del posto questo settore non richiede particolari requisiti. La maggior parte dei ragazzi si butta a fare il lavapiatti come prima esperienza all’estero.

10. Ragazza/o Au Pair.

Più o meno ovunque ho vissuto, anche questo è uno dei lavori più ricercati. Non credere che sia solo per ragazze, ho visto anche molti ragazzi andare a spasso per Bondi Beach in Australia facendo divertire i propri “figli temporanei”. Offrire servizio il servizio di Babysitter è un lavoro che può essere divertente e anche molto richiesto.

11. Dog sitter.

Come ci sono famiglie che richiedono assistenza per i loro figli la stessa cosa vale per i propri cani. Ancora mi ricordo quando mi trovavo a Londra ad Hyde Park quella ragazza che portava a spasso 6-7 cani… o erano i cani che portavano a spasso lei…

12. Parrucchiere.

Se hai questa abilità e riesci a fare delle belle acconciature puoi fare richiesta in uno dei tanti saloni. In Australia sono molto richiesti. Puoi anche inserire il tuo annuncio nelle bacheche degli ostelli per tagli casuali, l’ho visto fare ad Auckland nel YHA International Hostel. Io, non mi sono fidato! ;D

13. Construction work.

Ancora mi viene da ridere pensando al giorno in cui ho fatto questo lavoro. Mi sono presentato credendo di fare un colloquio iniziale. Ero vestito per bene, ancora seguendo il fashion italiano con scarpe di Dolce & Gabbana e giacchettino bianco. Il capo non ci ha pensato due volte. Le solite due domande e mi sono ritrovato ad imparare il mestiere il giorno stesso. La paga in Australia è molto buona, dai 25$ l’ora in su.

14. Woofing (volontariato).

Un altra alternativa per chi vuole viaggiare e lavorare. Puoi fare del volontariato e ti viene offerto vitto e alloggio. In Australia questo tipo di lavoro può inoltre farti ottenere il secondo anno di Working Holiday Visa.

15. Comparsa per TV o Film.

Quando mi trovavo in Nuova Zelanda ho conosciuto un ragazzo tedesco. Passeggiando per il parco di Auckland mi disse: “Guarda, Li sono stato rapito dai dei mostri e salvato dai Power Rangers” Io feci un sorriso con il dubbio se era una battuta poco simpatica o stavo camminando insieme ad un pazzo. Poi mi ha spiegato meglio e mi ha detto che ha partecipato ad una scena girata proprio in quel parco. Ha trovato il lavoro tramite un agenzia di Auckland. Senza molti requisiti particolari presto vedrò il mio amico tedesco in tv.

16. Lavoro in crociera.

Puoi partire per mesi e toccare molti paesi via mare. Lavori d’ufficio, animazione, servizi di ospitalità, cura del personale, lavori sul ponte e nelle sale macchine, croupier nel casinò, cuoco e molti altri settori che puoi coprire.

17. Lavoro nei resort.

E’ spesso un lavoro stagionale. Molti villaggi turistici offrono posti vacanti per animatori, tecnici del suono, coreografi, house keeping, cuochi, camerieri, sicurezza, istruttori diving e tutte le figure professionali che potete vedere in vacanza. Ho degli amici che lavorano a Sharm El-Sheik.

18. Animatore nei villaggi turistici.

Evidenzio questo settore già citato prima per la richiesta e per la facile possibilità di trovare lavoro come animatore un po ovunque ci sia del turismo.

19. Fotografo nei villaggi turistici.

Alcune agenzie dopo un breve colloquio e un corso di alcune settimane ti possono spedire in posti come Messico, Brasile o altre fantastiche località di mare o di montagna. Un esempio di chi offre questa opportunità Il Gruppo Digitale

20. Lavorare in uno Yatch.

I requisiti per il personale di bordo non sono molti. Posti disponibili per macchinisti, direttori di macchina, hostess, steward e anche comandanti. Il lavoro è ben pagato.

21. Steward/Hostess.

Il ruolo di assistente di volo di cabina ti permette di viaggiare molto con l’aereo. Non sempre puoi visitare tutto ma di sicuro farai molti kilometri al mese.

22. Fotografo in discoteca.

Chi di voi non ha mai visto il fotografo in discoteca che vi scatta la foto con I vostri amici con il drink in mano? Questo è un lavoro casuale che vi portà coprire i week end.

23. Insegna la tua lingua.

Conosci bene l’inglese, lo spagnolo o il francese? Insegnalo! Ricordati che è molto più facile trovare lavoro per i madre lingua. Quindi, se sei italiano insegna l’italiano

24. Insegna!

Sai danzare? Sai parlare una lingua? Sai suonare uno strumento? Pratichi Yoga? Sei un esperto qualificato di scubadiving? Sei un imprenditore e vuoi insegnare come aprire un business online? Trasforma le tue abilità in risorse per gli altri. Metti l’annuncio in bacheca con il tuo numero. Se qualcuno sarà interessato ti arriverà la chiamata!

25. Walt Disney World negli USA.

Hai sempre sognato lavorare in America? Allora sai quanto può essere difficile ottenere i permessi. La Walt Disney, uno dei più famosi parchi giochi più famosi al mondo, ti permette di farlo. Si trova ad Orlando, in Florida! Il primo colloquio è in inglese tramite Skype. Poi verrai chiamato per un altro colloquio in una delle città italiane più vicine a te. Ho un amico che ha fatto questa esperienza ed ha colto l’occasione per visitare le città più famose degli Stati Uniti d’America. Ecco il link: disneyinternationalprograms.com

26. Guida turistica freelance.

Conosci talmente tanto bene il posto in cui ti sei fermato per tanto tempo? Se sei una persona dinamica e hai buona abilità comunicative puoi fare la guida turistica. Questo sito offre una consulenza per creare la presenza online e farti conoscere dai tuoi futuri clienti: guidaturisticafreelance.it

#2    LAVORI DA FREELANCE ONLINE

I lavori da freelance sono lavori a tutti gli effetti. La differenza è che la maggior parte di quelli che ti elenco qui sotto puoi farlo come location independent, ovvero senza stare necessariamente in ufficio o lavorare da casa. Se non hai già i tuoi clienti che ti affidano dei lavori ti segnalo un sito che mi è stato consigliato da un ragazzo che ho conosciuto a Chiang Mai in Thailandia: odesk.com. E’ un sito molto serio sia per trovare che per offrire lavori da freelance. Una lista di alcuni mestieri da freelance.

27. Web Designer.

Il Web Designer è colui che si occupa della creazione di un sito web partendo da una bozza grafica per poi strutturarlo e renderlo visbile per il web.

28. Graphic Densigner

Il Graphic Designer è invece colui che crea la bozza grafica del sito rispettando le esigenze del cliente. In seguito il compito passa al Web Designer.

29. Logo Designer

Sempre nell’ambito della grafica, questa figura è specializzata nella creazione di loghi. Si devono avere competenze riguardo la comunicazione visiva e nello sviluppo grafica.

30. Specialista WordPress

Negli ultimi anni WordPress ha preso sempre più piede. Per questo è nata una nuova figura professionale con competenze avanzate alla creazione e manutenzione di siti web che utilizzano WordPress.

31. Programmatore Web

E’ colui che si occupa di scrivere il codice sorgente dei programmi durante la fase di programmazione per poi passare il lavoro ad un elaboratore.

32. 3D Modeling & CAD

Per gli appassionati ed esperti del 3D con software quali il famoso CAD, le richieste di lavoro per questo settore stanno crescendo sempre di più. Non solo per software ma anche per la creazione di effetti video.

33. Audio Production

Questa figura professionale lavora con l’elettronica applicata alla musica, ha il compito di gestire e utilizzare software, hardware, e strumenti che permettono la realizzazione della creatività del musicista.

34. Video Production

Una delle mie passioni che spero un giorno posso trasformare in una delle mie professioni. Ci si occupa della registrazione, elaborazione e post-production di video.

35. Animazione

Alcuni dei banner pubblicitari che vedi nei siti web sono animati, questo è solo un esempio di quello che questa figura professionale può fare. In realtà, l’animazione ha campi molto più ampi, di base occorre avere un ottima dimestichezza con software dediti appunto all’animazione quali il famoso Adobe Flash.

36. UI Designer

User Interface Design, si occupa di rendere graficamente intuitivo ed efficente l’interazione tra software e l’utente che lo utilizza.

37. Specialista SEO

Un altra nuova figura professionale degli utlimi anni, ho conosciuto tanti specialisti in SEO da quando ho deciso di intraprendere la vita da freelance. Il compito è far saltare in alto la visibilità di un sito nei motori di ricerca e quindi aumentarne il volume delle visite.

38. Specialista SEM (Search Engine marketing)

Un po come il SEO specialist questa figura è specializzata per lo più nela parte del marketing.

39. Specialista SMM (Social Media Marketing)

Anche i media richiedono visibilità. Per questo è nata questa figura professionale che è specializzata nel portare visite di visualizzazione dei media nella rete.

40. Copywriter

Occorre creatività ed una buona espressione verbale che faccia risaltare la promessa della campagna pubblicitaria dell’azienda. Anche questa figura professionale è spesso richiesta.

41. Sviluppatore Software

Ogni hardware richiede una codifica per renderlo utilizzabile dal pubblico. A questa figura aspetta l’arduo compito.

42. Sviluppatore Applicazioni per Smartphone

Con l’avvento dei nuovi smartphone, si è creato il nuovo business delle applicazioni per iPhone, Android e altri sitemi mobili. C’è quasi un applicazione per tutto ormai, anche per trovare i bagni pubblici!

43. Sviluppatore Giochi

Una figura professionale che mi ha sempre affascinato capace di creare un mondo completamente virtuale dove l’utente puo interagire. I giochi appassionano milioni di utenti da quelli che utilizzano PC, console, tablets fino agli smartphones per concedersi attimo di svago e divertimento.

44. Sviluppatore Scripts e Utilies

Ogni utente ha esigenze particolari anche con applicazioni o software già esistenti. La creazione di scripts ed utilities ampliano le funzionalità o creano scorciatoie per semplificarci la vita.

45. Amministratore di Database

Richiede conoscenza di software di gestione di database. Ha quindi il compito di installazione, controllo, modifica e mantenimento dei dati prensenti nel database.

46. Scrittore e Traduttore

Se conosci molto bene una lingua straniera e sei capace di tradurre con buone capacità di scrittura ci sono varie offerte che puoi trovare nella rete.

47. Assistente personale

Chi è molto impegnato in un progetto può richiedere un aiuto supplementare in diversi settori informatici e non. Se hai le abilità richieste per il progetto in corso puoi entrar a far parte dello sviluppo dando una mano e dare il tuo contributo.

48. Design & Multimedia

E’ un campo molto ampio, è il professionista che crea e realizza i concept creativi per i media interattivi: siti web, presentazioni, giochi online e video, CD-ROM e DVD.

49. Servizio Assistenza Clienti

Quasi ogni sito, servizio, software richiede assistenza per problemi o semplicemente una guida per chiarire il funzionamento. Se hai delle esperienze particolari e sei in grado di offrire aiuto in modo chiaro questa è un altra delle opzioni che internet offre come lavoro da location independent.

50. Servizio Vendite e Marketing

Una volta creato il prodotto, si deve vendere. Se hai delle competenze riguardo il marketing, il lancio del prodotto nella rete e infine alla vendita, troverai sicuramente offerte di lavoro anche in questo settore.

51. Consulenza online

Infine ti cito la consulenza online, non occorre che tu abbia un ufficio fisso per poter offrire aiuto a chi ne necessita. Se disponi di un computer, connessione internet e un programma dedito alle chiamate o videoconferenze puoi gestire il tutto dove ti trovi.

#3    BUSINESS ONLINE (Lavori Indipendenti)

scegli un lavoro che ami, e non dovrai lavorare neppure un giorno in vita tua

Confucio

Se c’è una cosa che mi è saltata all’occhio nel periodo in cui ho conosciuto un sacco di nomadi digitali a Chiang Mai in Thailandia è che si può creare business con le cose più impensabili. Qui di seguito troverai alcuni dei più comuni. Se ne potrebbero creare ognuno per qualsiasi cosa.

Se vuoi un lavoro indipendente dove sei tu a gestire i tuoi tempi e tuoi guadagni, dovresti cominciare a chiederti qual’è la tua passione e quale sia la via per monetizzarla.

52. Monetizza i tuoi video su YouTube.

Ti piace fare video e pubblicarli su YouTube? Soprattutto, hai parecchie visite? Puoi cominciare a guadagnare qualcosa monetizzandoli con YouTube stesso. I guadagni non sono molti se non sei molto seguito.

53. Travel Blogging.

Se ti piace scrivere delle tua avventure di viaggio o dei tuoi consigli su come viaggiare potresti pensare di inserire nel tuo blog qualche pubblicità come gli AdSense . Inoltre, puoi anche ospitare una pubblicità di qualche compagnia interessata al tema di cui parli. Per vedere dei guadagni seri hai bisogno di molte visite mensili.

54. Altri tipi di blogging.

Come il Travel Blogging, se hai una particolare passione e il tuo sito riceve tante visite puoi cominciare ad inserire pubblicità AdSense. Se il tuo sito è inerente a qualche prodotto che si trova in commercio puoi promuoverlo e venderlo affiliandoti. Un esempio è il programma di affiliazione Amazon, ti permette di promuovere tutti i prodotti presenti nel sito. Prenderai delle commissioni ad ogni acquisto effettuato grazie alla tua recensione. Anche qui il numero di visite è direttamente proporzionale ai guadagni.

55. Vendere corsi online.

Hai delle particolari competenze e ti piacerebbe insegnare? Puoi creare un corso e venderlo. Non avrai bisogno di una classe fisica, di un gesso e lavagna. Puoi insegnare tramite internet con un piattaforma particolare che raccoglie te e i tuoi studenti in una classe virtuale dove puoi interagire con loro. Ecco un esempio di un sito che mette a disposizione una piattaforma di e-learning. Ti spiega come fare e ti permette di iniziare docebo.com

56. Vendere prodotti online.

Apri un sito di e-commerce e dedicati al web marketing. Puoi anche utilizzare eBay ma se vuoi dare un tocco di serietà in più ci sono molte piattaforme dove puoi gestire i tuoi ordini con l’opzione del carrello e gestioni dei clienti. Ti cito alcune piattaforme per la gestione delle vendite: PrestaShop, Magento, Shopify, OpenCart. Puoi anche personalizzare l’aspetto come desideri comprando un tema su themeforset.com.

57. Crea il tuo prodotto e vendilo!

Non è detto che tu debba comprare e vendere i prodotti. Se hai una particolare idea di un oggetto che avresti sempre voluto commercializzare e pensi che possa prendere il volo dovresti cominciare a pensare ad un bel piano d’azione per portare il tuo prodotto alla vendita ed un possibile successo.

58. Dropshipping.

Letteralmente: Spedizione a goccia. Non dovrai preoccuparti di avere un magazzino o delle spedizioni. Crei un sito (anche tramite eBay puoi farlo) e vendi i prodotti di un azienda trasferendo gli ordini direttamente a loro. Dovrai quindi creare un sito dove promuovi i loro prodotti, trasferire gli ordini e avrai una commissione per ogni vendita. Alle spedizioni, rimborsi e rapporto con il cliente pensano tutto loro.

59. Fotografia.

Se sei appassionato di fotografia e i tuoi scatti potrebbero far gola a riviste o altri interessati puoi crearti il tuo negozio online. SmugMug.com ti aiuta a farlo. Puoi anche pubblicare e distribuire le tue foto a pagamento su siti come ShutterStock.comDreamStime.com

60. Affiliate Marketing.

Il programma di affiliazione di Amazon è un buon esempio di come potresti inserire e promuovere un prodotto di Amazon nel tuo blog o sito internet. La piattaforma di affiliazione Amazon permette di scegliere il prodotto che vuoi e farlo apparire nel tuo sito, magari prestando attenzione all’attinenza dell’argomento di cui parli. Otterrai una commissione per ogni acquisto effettuato tramite il link del tuo sito.

61. Work Exchange.

Un sito come questo può contenere un sacco di annunci di lavoro in cambio di vitto e alloggio helpx.net. Se sei in viaggio e vuoi mantenere le tue spese facendo qualche lavoretto c’è questo “scambio di favori” che ti permette di farlo. Al tuo caso potrebbe fare anche il WWOOF.org (World Wide Opportunities on Organic Farms) volontariato nelle fattorie organiche.

62. Affittare la tua camera AirBnb

Offri alloggio nel tuo appartamento ai tuoi futuri ospiti. Metti l’annuncio su questo sito AirBnb.it e puoi offrire alloggio ai viaggiatori che vogliono conoscere la tua città. E’ una community che si sta espandendo anche in Italia. Permette di farti conoscere perone da tutte le parti del mondo.

#4    ENTRATA PASSIVA (PASSIVE INCOME)

Eccoci allo step finale. Arrivati qui resta poco da fare. Ti arrivano i soldi senza alcuno sforzo o dedicandoci poco tempo. La maggior parte delle persone è scettica a riguardo. Ad aiutare lo scetticismo ci sono sempre le ricerche su Google dove troverai tante promesse di guadagni veloci e senza sforzo. C’è chi è fortunato da ereditare una casa che può affitare ma anche chi si è creato la fortuna con sforzo e sudore! Ti assicuro che vivere di rendita si può! Nell’elenco di seguito ecco le “fortune” che puoi possedere o crearti!

63. Affitta la tua casa.

Grande l’invidia quando navigando su internet ho letto un intervista di una donna che girava il mondo e faceva volontariato coprendo le spese con i soldi dell’affitto di una casa in centro a Roma. Puoi averla ereditata o averla comprata con sacrifici e sudore, se hai intenzione di partire ecco il la tua rendita passiva.

64. Scrivi un eBook di successo.

Se sei bravo a scrivere e hai delle particolari competenze puoi scrivere un eBook e venderlo online. Puoi anche vendere delle mini guide come ad esempio: come viaggiare in un determinato luogo, come cercare lavoro in Australia, come conquistare una ragazza in 10 mosse. Qualsiasi solida e provata competenza tu abbia puoi farci una guida e guadagnarci dalle vendite.

65. Scrivi un libro di successo.

La tua fantasia non ha limiti se sai far immergere i tuoi lettori nella lettura. Scrivi un romanzo, contatta un editore e pubblica il tuo libro.

66. Trading online.

Avrai già sentito parlare di Forex o di trading online. Non è forse per tutti e non è facile come le pubblicità su internet te lo presenta. Bisogna saper ben gestire il rischio e per poter vivere di trading online bisogna avere un bel capitale da dedicarci, una buona strategia combinata con un ottimo money management, non escludendo la parte psicologica.

67. Crea un applicazione per SmartPhone di successo.

Non ti è mai capitato di necessitare o fantasticare su una particolare applicazione che ti tornerebbe utile in una determinata situazione? Se sei uno sviluppatore o conosci un tuo amico che crea applicazioni per SmartPhone o vuoi imparare te stesso come si fa puoi creare la tua applicazione e venderla!

68. INVENTATI.

Se sei capace di inventarti, di trasformare ciò che vedi in risorsa sei nella strada giusta per guadagnare ovunque ti trovi. Vuoi lavorare e viaggiare nel frattempo? Con la fiducia in se stessi e la forza di raggiungere i propri sogni tutto verrà da se. Non dimenticarti di non arrenderti mai, considerando ogni tuo insuccesso in una lezione imparata.

Solo una volta che ti immergi nell’esplorazione puoi ampliare i tuoi orizzonti e vedere nuove porte che possono essere aperte.

ECCO ALCUNI LIBRI CONSIGLIATI PER TE:

Tags from the story

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *